Andrea Zamboni
ZAA ZAMBONI ASSOCIATI ARCHITETTURA

Co-fondatore di Zamboni Associati, studia Architettura all’Accademia di Mendrisio e alla FAF di Ferrara, dove si laurea con Peter Zumthor e Vittorio Savi. Ha svolto il praticantato negli studi di Nicola Di Battista a Roma e di Guido Canali a Parma. Ph.D. e docente di Progettazione architettonica presso l’Università di Parma, dal 2017 ottiene l’abilitazione come professore associato. Ha fatto parte del Centro Studi della rivista «Domus» durante tutta la direzione di Nicola Di Battista. Autore di numerosi saggi e pubblicazioni, è stato relatore in convegni a livello internazionale e componente di giurie in concorsi e premi di architettura nazionali e internazionali. Con il recupero dei Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra i quali la Menzione d’onore del Premio Gubbio 2021, la Menzione d’onore del Piranesi Award 2019, la Menzione d’onore del Premio INARCH Emilia Romagna/Lombardia 2020, la selezione del Premio speciale nazionale Architettura Oderzo 2021, finalista al Premio Italiano Architettura 2021 (MAXXI-Triennale di Milano). Tra le pubblicazioni più recenti si segnalano “Creating Coromandel. Marco Zanuso in South Africa” curata con Edna Peres per Artifice Press e “Non-finito. I Chiostri di San Pietro a Reggio Emilia” per Quodlibet.